fbpx
Chirurgia-resettiva

Chirurgia resettiva

La recessione ossea può colpire diffusamente tutti i denti e portare ad un abbassamento orizzontale dell’osso, oppure può creare dei difetti più verticali tra un dente e l’altro con la formazione di zone di bassa resistenza perché poco detergibili dal paziente vista la loro profondità e morfologia.

Attraverso la chirurgia ossea resettiva siamo in grado di livellare queste aree e di eliminare le tasche gengivali così da arrestare la propagazione di questi difetti e permettere al paziente un buon mantenimento dell’igiene orale.