fbpx

Bruxismo Andrea V.

Il paziente ha l’abitudine di digrignare i denti per questo motivo la maggior parte di questi erano fortemente abrasi tanto che il sorriso del paziente risultava compromesso e i denti posteriori soffrivano di ipersensibilità perché la zona interna del dente costituita dalla dentina non era più ricoperta da smalto.
Abbiamo valutato lo stato di salute dell’articolazione temporomandibolare (ATM) e dopo aver appurato che il sistema muscolo articolare fosse in salute, abbiamo intrapreso una riabilitazione per proteggere i denti consumati e ridare estetica al settore frontale.
Sono stati creati degli intarsi in ceramica per i premolari e molari dell’arcata mandibolare e delle faccette, sempre in ceramica disilicata, per gli incisivi e canini superiori.
Questa riabilitazione ha permesso di sostituire lo smalto perso con della ceramica disilicata con un comportamento biomeccanico simile al tessuto naturale.
La dentatura riabilitata con la giusta chiusura nei settori posteriori e le giuste guide e forme nei settori anteriori ha permesso di portare sotto controllo anche il bruxismo del paziente, anche se per proteggere la dentatura durante la notte, è stato realizzato una placca di svincolo protettiva.

“Ho sempre avuto il problema di digrignare i denti la notte e ho lasciato passare anni prima di andare da un dentista e farmi guardare, ma ormai il danno era fatto. In questi ultimi anni questo problema mi ha portato ad avere un sacco di sensibilità soprattuto con le bevande fredde, roba da aver fastidio nel mangiare il pasto successivo. Mi hanno consigliato questa clinica e dopo avermi visitato e fatto un sacco di foto ai denti (che tra l’altro non capivo il perchè), mi hanno spiegato che c’era la possibilità di recuperare tutto lo smalto che si era consumato. Senza fare delle corone dentali, i denti sono stati riportati alla forma originaria con degli inserti in ceramica. È stato un lavoro lungo, ma son contento del fatto che il dentista era molto scrupoloso e meticoloso. A distanza di un anno, non ho più episodi di sensibilità, la mia masticazione è finalmente confortevole e anche il mio sorriso ha acquistato un netto miglioramento, ve lo consiglio.”
– Andrea V. –

Lasciaci la tua email

Rimani aggiornato sulle ultime novità di Clinica del Malvo